Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo. Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo. Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo. Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo.

Seguici sui social

Facebook. Twitter. Instagram.

Galleria fotografica

News&Eventi

In un bel contesto dai caratteri storici, nel sito intorno alla grande torre di Roccaverano, sabato 25 giugno si è celebrata la produzione dei formaggi di diverse zone d’Italia, un vero e proprio tour tra le eccellenze casearie delle Città del Formaggio dove, ovviamente, la riconosciuta “Robiola di Roccaverano” era protagonista.

Il Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo sarà presente sabato 25 giugno a Roccaverano, in occasione del “Tour tra le eccellenze casearie delle Città del Formaggio d’Italia”.

Si chiude il lungo percorso di “Vinum”, che per tre fine settimana ad Alba ha reso protagoniste le grandi eccellenze enologiche del Piemonte. E si chiude con un afflusso di visitatori forse inaspettato anche dall’organizzazione, che ha rimesso su piazza questa Kermesse dal tono internazionale dopo due anni di stop.

Si riaprono le belle piazze della città di Alba per Vinum, il grande evento di settore che tradizionalmente accoglie un pubblico molto numeroso, e di carattere internazionale. E il Consorzio di Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo sarà presente, alla luce della attiva e ormai storica collaborazione con l’Ente Fiera albese.

Il Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo è tornato ad avere la sua vetrina istituzionale al Vinitaly, dopo lo stop di due anni che ha tenuto chiuse le porte della grande manifestazione veronese a causa della pandemia; all’interno del padiglione 10, che ha ospitato tutte le realtà produttive del comparto enologico piemontese, le grappe hanno fatto bella mostra allo stand di Piemonte Land of Wine, che insieme a Regione Piemonte rappresenta la sezione istituzionale del comparto.