Seguici sui social

Newsletter Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 si precisa che le informazioni qui richieste rimangono riservate e ad uso esclusivo del Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo.

Distilleria Marolo

Il marchio della Distilleria Marolo
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica
Distilleria Marolo - Galleria fotografica

L’attività della distilleria inizia nel 1977 ed ha il sapore di una sfida: quella di esaltare al massimo i caratteri tradizionali dei distillati, già presenti nella materia prima che viene trattata e nel suo territorio di provenienza. Il lavoro di Paolo Marolo è sempre stato segnato dalla ricerca, derivante certamente dal suo impegno di docente in ambito enologico, anche a livello universitario. La distilleria Paolo la apre con il fratello a Mussotto, una grande frazione del Comune di Alba dove si trova tuttora e le regala il nome ispirandosi ad un affresco dedicato alla figura di Santa Teresa. La scelta di investire sulla tradizione e sulla qualità si spiega con l’utilizzo di due alambicchi a bagnomaria che distinguono le vinacce bianche da quelle rosse. La vinaccia viene selezionata e si lavora freschissima, in stretto accordo con le cantine di provenienza; attraverso questo metodo di distillazione si producono le grappe che rappresentano i vitigni dei diversi territori, a cominciare da quelle di Barolo, Nebbiolo e Barbaresco. Nella produzione della distilleria Santa Teresa si distingue il liquore di grappa e camomilla, simbolo del legame con la piemontesità, ottenuto dall’infusione di fiori di camomilla in grappa di nebbiolo, seguendo una semplice ricetta che ha la sua tradizione nelle Langhe; compaiono poi altri liquori, chinati e diverse acqueviti di frutta. Grande attenzione e ricerca viene riposta anche sulle scelte rivolte all’invecchiamento dei prodotti, che vedono l’utilizzo dell’essenza di Rovere ma anche quella di Acacia, un altro simbolo del territorio di Langhe e Roero. Paolo Marolo, oggi affiancato dal figlio Lorenzo, cura in particolare l’immagine delle sue bottiglie, rinnovandosi ed adeguandosi alla modernità senza mai dimenticare la tradizione, in questo caso rappresentata dai preziosi disegni di Gianni Gallo che ha “vestito” con molte sue opere i distillati di casa Marolo.

Informazioni e contatti

Distilleria Santa Teresa
dei Fratelli Marolo S.r.l.
Corso Canale, 105/1 - 12051 - Alba (CN)
Tel. +39 0173 33144 - Fax +39 0173 361240
www.marolo.com - grappe@marolo.com