Seguici sui social

Facebook. Twitter. Instagram.

Archive

settembre 14th, 2010

I distillati dell'Istituto Grappa Piemonte alla Douja d'Or 2010

All’annuale appuntamento astigiano non potevano certo mancare le grappe della terra piemontese. L’Istituto Grappa Piemonte, a cui aderiscono 14 aziende provenienti dalle diverse aree della Regione, rappresenta le grandi firme della distillazione e sbarca alla grande kermesse enologica con l’intenzione di promuovere con nuovo slancio un prodotto di antica tradizione. “D’ogni grappa il vino” è il titolo della Serata d’Assaggio che si svolgerà venerdì 17 Settembre dalle ore 21 al Palazzo del Collegio di via Goltieri. Allestito in collaborazione con la Camera di Commercio di Asti, l’appuntamento offre una degustazione di grappe che accompagnano e si confrontano con i vini d’origine delle vinacce, affiancandosi ai piatti della tradizione piemontese. Una presentazione completa ed originale - sottolinea il presidente dell’Istituto Alessadro Revel Chion - che si rivolge in modo approfondito al vitigno d’origine, guidata dall’intervento degli stessi produttori ed arricchita dalla proiezione di sequenze fotografiche dedicate all’affascinante mondo della distillazione. Protagoniste saranno la grappa di Arneis, di Barbera invecchiata, la grappa di Nebbiolo e di Moscato invecchiata, accanto ai relativi vini. La parte gastronomica è affidata alle mani di Cristina Pescio della nota Osteria del Diavolo di Asti: sicuro valore aggiunto per una grande serata. E’ già possibile prenotarsi (il costo è 6 euro) telefonando al numero 0141535259, dal lunedì al venerdì (8.30 - 12.30).